Maldive

Le Maldive, un incantevole paradiso tropicale nell’Oceano Indiano, vantano una ricca storia e una cultura diversificata che è stata plasmata da varie influenze nel corso dei secoli. Visitare le Maldive vuole dire scoprire un luogo ricco di antiche tradizioni, bellezza naturale mozzafiato e una cucina genuina a base di pesce fresco. 
Il mare copre il 99% delle Maldive e ospita specie rare di pesci e coralli. Ci sono oltre cinquemila barriere coralline e un sacco di varietà marine. 
Fare immersioni nelle acque delle Maldive è un’esperienza unica e imperdibile!

Showing all 6 results

Maldive

È la capitale e la città più popolosa delle Maldive. Essa prospera grazie allo spin-off del business del turismo che apporta oltre il 90% delle entrate fiscali del governo.
Le principali attrazioni includono la Vecchia Moschea del Venerdì, risalente al 1656, il Museo Nazionale, il mercato del pesce.
La parola Atollo deriva dal Dhivehi, la lingua parlata alle Maldive, -atholhu-
Le Maldive sono costituite da 1192 isole coralline divise in ventuno divisioni amministrative. Solo meno di 190 sono abitate e circa 170 sono sviluppate come località turistiche.

Amministrativamente è diviso in Ari Nord e Sud.
Ci sono più di 20 isole destinate a località turistiche.
I suoi primi resort risalgono agli anni '80
Le barriere coralline sono stupende e hanno i migliori punti di immersione.

È l'atollo più a sud delle Maldive, situato a 540 km a sud di Malè, estende le Maldive nell'emisfero australe.
A differenza degli altri atolli delle Maldive, l'atollo di Addu ha una laguna che costituisce un ancoraggio naturale, accessibile attraverso quattro canali naturali. Ciò si traduce in un porto naturale che è sempre molto calmo e sicuro per gli yachts e non è influenzato dai cambiamenti stagionali.
Le isole sono protette dalle tempeste e dalle onde alte dell'Oceano Indiano da barriere coralline. Le palme da cocco, l'albero nazionale, crescono quasi ovunque sulle isole dell'atollo di Addu. Ci sono piccoli laghi, zone umide e campi paludosi di taro che sono unici nell'atollo di Addu.